Prenotazione


Chiama

JW Marriott® Venice
Isola delle Rose,
Laguna di San Marco
P.O. Box 731
30133 Venezia, Italy
T: +39 041 8521300
E-mail info.venice@jwmarriotthotels.com

La Storia

La più giovane isola della laguna veneziana

Venezia 5 stelle | Isola delle Rose Venezia | JW Marriott Venice - photo 1
Venezia 5 stelle | Isola delle Rose Venezia | JW Marriott Venice - photo 2
Venezia 5 stelle | Isola delle Rose Venezia | JW Marriott Venice - photo 3

Se di un’isola conosciamo la data di nascita, quest’isola diventa una persona cara, una terra amica. L’Isola delle Rose, la più giovane della laguna veneziana, è nata nel 1870. La sua posizione, a metà strada tra la laguna e il mare, ha regalato a questo magnifico giardino di 16 ettari un microclima speciale. Sull’Isola delle Rose spira infatti una brezza fresca e benefica, già mediterranea nel gioco delle correnti, che ha stimolato la crescita di piante rare a Venezia, l’ulivo per esempio, e ha suggerito la creazione all’inizio del ‘900 di una clinica per le vie respiratorie.

Nel 1914 l’Isola delle Rose riceve i primi pazienti. Negli stessi anni vengono inaugurate la casa del Direttore, in stile neoromanico, e la cavana, ricovero marittimo tipicamente veneziano. La clinica, chiusa durante la prima guerra mondiale, viene riaperta nel 1920 con l’aggiunta di nuovi edifici, dalla chiesa al dopolavoro.

Nel 1936 l’Isola delle Rose accoglie l’arrivo di Vittorio Emanuele III, come racconta un cinegiornale dell’Istituto Luce e come testimonia ancora oggi lo stemma reale all’ingresso. Ovunque regnano la tranquillità, la luce, la freschezza e lo splendore del verde, nei giardini che limitano le rive, nel grande parco alle spalle dell’albergo, e nelle centinaia di rose che profumano l’aria. Sull’isola si vive in armonia con la natura, al punto l’economia “isolana” è autosufficiente. La terra, ricchissima di sostanze nutritive, alimenta orti, frutteti e persino un uliveto di un centinaio di piante. 

Nel 1980 la clinica viene chiusa, definitivamente. A vegliare sui giardini e sui roseti resta solo un frate cappuccino, padre Policarpo. Quando anche quest’ultima presenza è costretta a partire, sull’isola resta solo la bellezza del suo nome. Policarpo in greco significa ricco di frutti, creativo. Dare frutti e creare bellezza, è quello che succede tutti i giorni nel nostro Resort. 

×

Visitando questo sito, acconsente all'uso di cookie per fini comprendenti la pubblicità e l'analisi.
Più Informazioni